Lost Spoiler 4×02 Confirmed Dead…

Lost - 4×02 - Confirmed DeadE arriviamo a Confirmed Dead, secondo episodio della quarta stagione di Lost, presto sugli schermi italiani con il titolo di “E alla fine arrivano i quattro pazzi!”

Lo dico subito: il dibattito “Meglio il primo episodio o il secondo?” non mi interessa più di tanto, anche perché i due episodi si sono dimostrati estremamente diversi nel tono e nella costruzione e a mio avviso sono praticamente inconfrontabili.
Chi si era lamentato di scarso avanzamento della trama nella premiere, difficilmente avrà da ridire su di un episodio in cui: vengono introdotti quattro nuovi personaggi, tutti pazzi interessanti; ci sono notevoli rivelazioni; qualcuno fa domande importanti! (senza ottenere risposta, vero, ma sono pur sempre passi in avanti)

L’episodio si apre con il ritrovamento dei resti dell’Oceanic 815 sul fondo dell’oceano Pacifico. Sì, sono d’accordo che gli effetti speciali non erano il massimo e che più che il Pacifico quello sembrava l’acquario di Matthew Fox, ma that’s television, baby. Piccolo errore da parte degli autori: la rivelazione che quella non è la vera carcassa dell’815 doveva forse essere un grande colpo di scena, ma tutti noi, spettatori attenti, avevamo capito che quello non poteva essere il vero pilota. Per quanto consumato dall’acqua del mare, era troppo magro per essere quel cicciobombo di Greg Grunberg!

Al di là di questi chiarissimi passi falsi, va apprezzato che ancora una volta gli autori siano riusciti a movimentare il meccanismo dei flashback, proponendoci squarci del passato di ben quattro nuovi personaggi. Li passiamo in rassegna uno ad uno?

Clicca di seguito

Daniel Faraday - LostDaniel Faraday
Interpretato da: Jeremy Davies
Segni particolari: Pazzo. Il liceo non sarà stato tutto rosee fiori per lui.
Occupazione: Fisico.
Come viene ritrovato: Viene ritrovato da Jack e Kate nella giungla. Curiosamente indossa una camicia bianca e una cravatta nera stretta, probabilmente l’abbigliamento meno indicato di sempre se si ha intenzione di paracadutarsi da un elicottero su di un’isola pressoché disabitata del Pacifico.
Il suo flashback: Daniel si trovava nella sua casa nel Massachusetts con sua moglie (?), quando guardando il telegiornale apprende la notizia del ritrovamento dei resti dell’aereo. Inizia a piangere e tremare di paura, ovviamente. E due secondi dopo lo vediamo praticamente spinto fuori dall’elicottero a forza sull’isola, ovviamente.
Note: Faraday era anche il nome di un celebre fisico e chimico, studioso tra le altre discipline, dell’elettromagnetismo (ring a bell?)

Miles Strom - LostMiles Strom
Interpretato da: un davvero impressionante Kenneth Leung. In senso estremamente positivo. Era stato particolarmente bravo già ne I Soprano.
Segni particolari: Pazzo furioso.
Occupazione:
Acchiappafantasmi. Ovviamente.
Come viene ritrovato: Viene ritrovato da Jack e Kate nella giungla. Jack si avvicina credendolo morto o privo di sensi, ma era tutta una finta: un attimo dopo saltella come un grillo sotto anfetamine.
Il suo flashback: Miles ascolta alla radio senza particolare interesse la notizia sulla scoperta in fondo all’Oceano, e subito dopo bussa alla porta della signora Gardner per fare il suo lavoro: l’acchiappafantasmi. E, sorpresa sorpresa, Miles ha davvero una connessione con i morti.
Note: Strom = Storm (tempesta)?

Charlotte Staples Lewis - LostCharlotte Staples Lewis
Interpretato da: Rebecca Mader (ma è questo il ruolo che doveva essere di Kristen Bell? Sigh, sob! Sarebbe stata perfetta!)
Segni particolari: Pazza spiritata con accento inglese.
Occupazione: Antropologa.
Come viene ritrovata: Dopo aver rilasciato il paracadute che la teneva ancora legata a un ramo, cade in acqua (e ne è particolarmente contenta!) e viene ritrovata da Locke e il team dei “survivors”. Ma invece di essere accolta come la salvatrice, viene guardata con sospetto da Locke (come biasimarlo? gliel’aveva detto il fantasma di Walt!) e infine sparata da Ben. Benvenuta nel gruppo, Charlotte!
Il suo flashback: La vediamo in Tunisia intenta a corrompere una persona del luogo per accedere ad uno scavo supersegreto. Cosa c’era di così importante? Lo scheletro di un orso polare con un collare Dharma. Io sarei scappato terrorizzato alla vista del simbolo dell’Hydra Station, lei sembra il Gollum quando ritrova l’anello.
Note: Charlotte Staples Lewis = Clive Staples Lewis, ossia
C.S.Lewis? E cosa vorrebbe dire?

Frank Lapidus - LostFrank Lapidus
Interpretato da: Jeff Fahey
Segni particolari: Ubriacone. E pazzo.
Occupazione: Vice-pilota? Non ne ho idea.
Come viene ritrovato: Viene ritrovato da Jack, Kate, Juliet, Sayid, Miles e Dan, dopo che si era trascinato qualche metro lontano dall’elicottero (che per altro era riuscito a pilotare miracolosamente fino all’atterraggio).
Il suo flashback: Guardando alla TV il servizio sul ritrovamento dei resti dell’Oceanic 815, Frank chiama subito il numero di telefono per i familiari dei sopravvissuti per segnalare un’anomalia: è sicuro che quello visto in TV non sia il cadavere del pilota dell’aereo.
Note: Lapidus nel senso di “pietra”?
Il numero 888-548-0034, che si vede in sovrimpressione, funziona davvero (immagino solo dagli USA).

I due gruppi di sopravvissuti, egregiamente rappresentati in una struttura parallela, pur non incontrandosi mai, alla fine convergono nella stessa realizzazione: i nuovi arrivati vogliono una sola persona, Ben. In particolare l’oscuro e sempre più minaccioso Abaddon sembra avere un particolare interesse nel mettere le mani sul folle omino.

Jack appare estremamente contrariato da questo fraintendimento sulle reali intenzioni dei soccorritori: è una cosa che non riguarda la sua persona, e pertanto è inaccettabile! La macchia di sudore sulla sua maglietta si è allargata di ben due centimetri solo per questo!

Oltre a creare serie ripercussioni su Jack e costringerlo ad anni ed anni di terapia psicologica, questo colpo di scena apre a una serie infinita di nuove domande: chi sono quelli di Not Penny’s boat? Perché Abaddon vuole Ben? E perché ha scelto quelle persone per il team di salvataggio?

Una delle teorie più plausibili (troppo, secondo me) è che Abaddon sia della Dharma Iniziative e stia cercando vendetta nei confronti del carnefice del gruppo di scienziati sterminati (a conferma di questa teoria ci sarebbero le maschere antigas, che richiamano il metodo utilizzato da Ben).
Altra teoria è che sia della Oceanic e voglia semplicemente consegnargli il premio per “frequent flyer”, ma ammetto che mi sembra più stiracchiata.

Estremamente interessante è invece la scelta della squadra mandata sull’isola: a parte Naomi, il resto della squadra sembra formato da persone disturbate, un po’ ai margini della società e un po’ con un piede in un manicomio, francamente.
Queste caratteristiche, oltre a renderli interessanti dal punto di vista della loro caratterizzazione, li rendono anche decisamente imprevedibili, e, un po’ come avvenuto per Juliet nella seconda stagione, la loro ambiguità diventa una potente arma nelle mani degli autori.

L’episodio, mi è piaciuto. D’altronde, avevo un forte sospetto che mi sarebbe piaciuto quando ho visto i writer credits: Drew Goddard e Brian K. Vaughn. Il primo, oltre a scrivere per Lost, è anche autore dei migliori episodi dell’ultima stagione del miglior telefilm mai realizzato, di molti episodi di Alias, e recentemente del film Cloverfield (che ho gradito anzichenò). Il secondo lo conosco meno, ma ha sceneggiato Runaways e l’arco su Faith dell’ottava stagione a fumetti del miglior telefilm mai realizzato.
Questo vuol dire due cose: che non faccio abbastanza sesso, e che l’episodio difficilmente mi sarebbe dispiaciuto.
E due sono le cose che accomunano tutti gli script di Drew Goddard: l’attenzione ossessiva alla continuity e le battute fulminanti. Ecco che quindi accogliamo con piacere: la spiegazione di come Locke è sopravvissuto al colpo di pistola; la scenetta tra Jack, Juliet e Kate, quest’ultima arrabbiata per essere stata lasciata all’oscuro del loro piano; la battuta dell’episodio, ancora una volta pronunciata da Sawyer: “Sure, who are we to argue with taller ghost-Walt?!”.
Inoltre non si può non apprezzare i meta-riferimenti sparsi per l’episodio: quando Locke ammette che Walt era un po’ cresciuto nella sua visione o quando chiede a Ben cosa sia il mostro di fumo, non è difficile scorgere lo sceneggiatore che strizza l’occhio al pubblico e sembra dire “Ok, sappiamo che avete alcune domande che vi assillano, ma fidatevi di noi”.

L’episodio, intendiamoci, non è scevro da difetti: per esempio è inaccettabile, per un telefilm come Lost, cadere del trucco di “Oh, eccoli, eccoli! Ah, no, è solo il cane!”. Non ci voleva un genio a prevederlo da almeno un paio di minuti.
E temo un po’ per l’utilizzo di Ben: il colpo di scena finale regala nuova linfa al personaggio, ma potrebbe facilmente stancare il tira-e-molla del “Lo uccido, non lo uccido”.

Tuttavia, come dicevo in apertura di questa lunghissima recensione (scusatemi, ma ci sono così tante cose da dire tutte le volte! Cercherò di migliorare!), l’episodio ha l’indiscusso merito di aggiungere nuove informazioni, e di farlo velocemente: non quattro episodi dedicati ciascuno a un nuovo arrivato, ma uno che li racchiude tutti, grazie al cielo.
I nuovi ingressi nel cast sembrano tutti interessanti e – questa dovrebbe essere una lezione a telefilm come Heroes – il casting è azzeccatissimo. Chiamamola la “Nikki and Paulo lesson”: se si ha intenzione di inserire nuovi personaggi nel cast, che almeno gli attori siano in grado. Gli autori di Lost l’hanno capito.

Fonte e Citazione: Serialmente

lost1.JPG

lost2.JPG

lost3.JPG

lost4.JPG

lost5.JPG

lost6.jpg

lost9.jpg

lost10.jpg

lost13.jpg

lost17.jpg

lost18.jpg

lost20.jpg

Informazioni su Vale1187

WebSite 4 Tv Shows Addicted

Pubblicato il 12 febbraio, 2008 su Lost, Tv Shows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. il pilota d’elicottero mi pare sia gia’ apparso precedentemente… non ricordo bene.
    cmq assomiglia al tizio che ha ucciso desmond!!!

    a me cmq non e’ piaciuto molto questo episodio… nuovi personaggi, nuovi casini.. sono piu’ curiosa di sapere chi e’ jacob

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: