Goodbye, Gilmore Girls

Dopo 7 stagioni e 153 episodi, le storie folli, divertenti ed emozionanti di Stars Hollow e dei suoi cittadini giungono al capolinea, forse non definitivamente. Domenica è andato in onda su Italia1 il meraviglioso e dolce finale di Gilmore Girls, contrariamente a quanto ci dicono gli odiati responsabili dei palinsesti tv, la serie tv più amata d’Italia.

Un fan non accetterà mai l’idea che la sua serie del cuore è finita. Non stiamo parlando di speranza, quasi mai in questi casi vengono prodotti dei nuovi episodi, bensì di quella convinzione secondo cui tutti quei personaggi conosciuti e amati anno dopo anno continuino a vivere realmente da qualche parte nel mondo. Nel caso di Una mamma per amica: che Lorelai prenda ancora il caffè da Luke’s tutte le mattine, che Babette e Patty sferraglino a maglia e spettegolino sedute su una panchina nella piazza di Stars Hollow, che Sookie cucini una delle sue prelibatezze al Dragonfly Inn, o che Rory intavoli una conversazione di economia con il nonno in occasione della cena del venerdì. Tutti questi personaggi sono stati talmente adorabili, complessi e vulnerabili, che dimenticarsene è praticamente impossibile. L’unica assenza di cui forse soffriremo maggiormente si lega a quei dialoghi logorroici ed enciclopedici che difficilmente riusciremo a strappare ad un nostro amico, a nostra madre o alla nostra ragazza.

Dire addio ad una serie, o ancora meglio ad un universo in cui tutto va a rotoli eppure tutto appare così perfetto, è sempre difficile. Pensate: gli americani sono stati costretti a farlo un anno fa, ma ancora oggi discutono di Gilmore Girls, sperano nella produzione di un film tv, nella riprogrammazione degli episodi, attendono con curiosità morbosa la nuova creatura nata dalla mente di Amy Sherman-Palladino. L’ideatrice di Una mamma per amica, infatti, è attualmente impegnata nel nuovo progetto della FOX dal titolo The Return of Jezebel James, in cui le protagoniste sono ancora una volta due donne. E non pensiate che il calvario verso l’inevitabile the end, tra notizie imprevedibili e immediate smentite, abbia reso infernali solo le vite dei tantissimi fan. Prendere una decisione simile, quella di cancellare uno degli show più seguiti del network, ha fatto sudare anche i vertici della The CW, che più volte hanno gettato il sasso nel lago senza tuttavia provocare alcun tipo di reazione. Non solo le protagoniste, Lauren Graham e Alexis Bledel, si erano oramai stancate dei loro ruoli, c’era anche da considerare il fatto che l’anno prima i Palladino erano andati via sbattendosi dietro la porta; questo secondo alcuni stava già portando ad uno snaturamento della serie.

Francamente, se il livello fosse rimasto quello della settima ed ultima stagione, in modo particolare della seconda parte di episodi, la serie avrebbe potuto continuare ancora per anni. Sicuramente Amy aveva uno stile tutto suo, inimitabile, capace di rendere Gilmore Girls un cult della tv, ma bisogna dire che David Rosenthal non è poi stato un completo disastro. Si deve avere coraggio ad ereditare un progetto dopo sei stagioni, l’ultima delle quali indubbiamente non meravigliosa, con un finale che aveva portato al quasi linciaggio dei responsabili. All’epoca, alcuni sospettarono che Amy e David Palladino arrivarono ad una scelta così estrema per indurre la rete a chiudere lo show parallelamente alla loro uscita di scena. Una fortuna che non sia andata in questo modo. In caso contrario avremmo perso momenti non meno indimenticabili come Lorelai cantare Will Always Love You, Taylor spiegare con difficoltà all’assemblea cittadina l’imponenza del suo dedalo di fieno, Lorelai imbucare la lettera per Luke al termine dell’episodio La posta in gioco, o la conversazione delirante tra Rory, Doyle e Paris in occasione dell’apertura delle lettere arrivate dalle università nell’episodio E’ come andare in bicicletta

Ora, dopo essere andato in onda in USA lo scorso 15 maggio, l’attesissimo ed emozionante episodio finale della serie arriva anche in Italia (domenica 23 marzo alle ore 18:15 su Italia1), finalmente! Non vi deluderà, poco ma sicuro, anche se la cara e buona Amy Sherman-Palladino ha affermato tempo fa che la sua idea circa il modo in cui la serie sarebbe dovuta finire è un’altra. Le è talmente chiara da poterla riassumere in quattro semplici parole, questo è quanto ha raccontato al giornalista di TV Guide Michael Ausiello. Maggiori dettagli sono però assolutamente top secret, questo perché Amy, l’ha anche detto, tra qualche anno potrebbe decidere di scrivere quello che secondo lei è il vero finale di Gilmore Girls. Credere quindi che la vita, a Stars Hollow, continui ad andare avanti, non è poi così insensato.

Fonte: serialit

Pubblicato il 25 marzo, 2008 su Gilmore Girls, Tv Shows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Grazie per questo bellissimo articolo sulle nostre adorate ragazze Gilmore!😀 Non ci resta che dire ormai, Bon Voyage Gilmore Girls….we will always love you!😀

  2. Hai pienamente ragione! Gilmore Girls è stata una delle mie serie preferite e certo non si meritava il trattamento che ha avuto da italia uno…ma pazienza…non vi scorderò mai ragzza gilmore!!!

  3. sapete ho immagginato tante volte come la mia serie preferita,quella che tutti i dvd e riposta nel mio scaffale possa finere,ma la cosa che non mi aspettavo sicuramente è logan che dice “addio”a rory ,non e possibile ancora non mi capacito che la coppia più bella che io abbia visto in questo telefilm si possa così sgretolare.Ma credo di non essere l unica no!!!!!!!! cioe l avete visto tutti quando logan gli diceva “ti amo” ti amo cavolo e dopo solo un episodio gli dice addio io non riesco proprio a capirlo.cmq vorrei rimgraziare le gilmor per tutto quello mi hanno dato ,la gioia di vivere,la speranza,e la forza di credere sempre nei propri sogno.Ma la parola che mi esce spontanea in questo momento e………..grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: