Aglio e donazioni di sangue per salvare Moonlight…

MoonlightQuando si dice essere dei veri fan. Una volta ci si limitava alle petizioni (prima scritte e inviate via posta, ora via e-mail), che chiedevano -o meglio, imploravano- che i vertici delle reti a cui spetta la decisione se rinnovare o sospendere un telefilm in bilico per gli ascolti optassero per la prima e gli dessero una seconda chance.

Quei tempi sembrano destinati a cambiare: ormai migliaia di semplici richieste di ripensamenti o di firme non fermano la volontà di fermare una serie quando questa non raggiunge gli obiettivi desiderati. Così, ci si deve inventare qualcosa, e quando si è dei veri fan, le idee originali fioccano copiose.

E’ il caso del fan club di “Moonlight”, ennesimo telefilm sul mondo dei vampiri della Cbs sul cui rinnovo per il prossimo autunno sono state avanzate delle incertezze. Anticipando ogni comunicato stampa, quindi, ecco che iniziano a giungere ai piani alti della rete spicchi d’aglio che, più che allontanare il demone, cercano di allontanare la sospensione. Ma c’è dell’altro.

Infatti, oltre a questa curiosa campagna ne è partita un’altra, che unisce alla passione per la serie un intento molto più nobile. Grazie ad un accordo con la Croce Rossa, infatti, sarà possibile per tutti i donatori di sangue che lo desiderano richiedere dopo il prelievo un adesivo-attestato della partecipazione all’iniziativa, da incollare su una cartolina e inviare alla presidentessa di Cbs Nina Tassler. Finora sono state raccolte 3 mila adesioni, ma il numero pare essere destinato ad aumentare.

Intanto, il telefilm che vede al centro della scena un vampiro detective interpretato da Alex O’Loughlin (“The Shield”) e che annovera nel cast anche Jason Dohring (ex “Veronica Mars”), tornerà con 4 nuovi episodi dal 25 aprile, in attesa di una decisione sul suo futuro, prevista per il prossimo mese. Finora gli ascolti sono stati discreti, attorno agli 8 milioni, e più che un timore per il suo futuro l’azione dei fan vuole essere un “avvertimento” per il network.

Insomma, Cbs ormai la si potrebbe etichettare come “la rete delle petizioni più curiose”: dopo le noccioline per “Jericho”, ecco l’aglio e il sangue per “Moonlight”. Con la prima serie ha funzionato -anche se solo in parte-, resta da vedere se questa campagna sortirà lo stesso effetto. Mi verrebbe da dire: meno male che “C.S.I.” non ha questi problemi, sennò chissà quali macabri idee avrebbero potuto avere i suoi appassionati…

Fonte: TvBlog

Informazioni su Vale1187

WebSite 4 Tv Shows Addicted

Pubblicato il 7 aprile, 2008 su Moonlight, Tv Shows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. ciao a tutti e anche io spero che ci sara una seconda serie di moonlinght perche mi e piaciuta tantissimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: