Lo scioperò degli attori non sarà dannoso

In una lettera inviata martedì ai membri, il presidente della SAG Doug Allen ha espresso il suo augurio affinché il temuto sciopero degli attori sia evitato, questo nonostante lo stesso abbia precisato che in caso contrario l’agitazione non fermerebbe l’industria dell’intrattenimento, come invece avvenne in occasione dello sciopero degli sceneggiatori di un anno fa. Allen, che la scorsa settimana ha rinviato il termine entro cui i membri dovranno votare lo sciopero, spostandolo a metà gennaio, scrive: “Tutti ci auguriamo che non sia necessario uno sciopero, ma se il Consiglio Nazionale deciderà diversamente, non ‘spegneremo’ l’industria”. Immediata la risposta dei produttori, i quali non credono sia ipotizzabile una simile situazione dal momento che siamo nel bel mezzo della più grave crisi economica dai tempi della Grande Depressione. Nelle ultime settimane alcuni degli attori di spicco della SAG, tra cui George Clooney e Tom Hanks, non si sono espressi a favore dello sciopero, pur riconoscendo quanto un simile strumento velocizzerebbe le contrattazioni.

Fonte: Serialit

Informazioni su Vale1187

WebSite 4 Tv Shows Addicted

Pubblicato il 2 gennaio, 2009 su Tv Shows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: