Il creatore di Desperate Housewives odia le donne

L’attrice Nicolette Sheridan, la casalinga Edie uccisa nella scorsa stagione, ha fatto causa all’autore di Desperate Housewives, Marc Cherry, per aggressione e licenziamento ingiustificato. Pare che lo scrittore nel settembre del 2008, abbia colpito in testa Nicolette durante una prova dello show perché aveva espresso disappunto sullo script.

Ora si scoprono gli alterini, perché Nicolette non è l’unica ad accusare l’autore. L’attrice Dixie Carter, che interpretava in alcuni episodi la suocera di Bree Hodge, è morta il 10 aprile 2010 ma poco prima ha avuto qualcosa da dire su Cherry affermando: “é ovvio sul set che è un fan di piacenti uomini gay, non delle donne. Ti riprovera davanti allo staff. Ti aggredisce per un idea,  é conflittuale da questo punto di vista. Ha delle crisi isteriche.”

Eva Longoria-Parker e Dana Delaney la pensano diversamente e difendono l’autore, affermando che il clima nel set non è affatto ostile.

Chi ha ragione?

Source: The Daily Beast

Tv Shows 4 Fans

Informazioni su Vale1187

WebSite 4 Tv Shows Addicted

Pubblicato il 12 aprile, 2010 su Desperate Housewives, Tv Shows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Alla fine non è nuova una cosa del genere, che sia da una parte o dall’altra spesso e volentieri si sente di registi che discriminano un sesso o l’altro…

  2. Si ma converrai che è ridicolo, se pensi che è un autore che scrive di donne -.-“

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: